logo provincial geographic
sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia
scritta sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia

Orienteering

OrienteeringOrienteering: muovere gambe e cervello

Chi partecipa ad una prova di Orientamento, utilizza una carta topografica realizzata appositamente per questo Sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo.
Si gareggia individualmente od in squadra, transitando dai diversi punti di controllo posti sul territorio. Raggiunto il punto di controllo si dovrà registrare il passaggio sul proprio testimone di gara. Vince chi impiega il tempo minore; in questo Sport non vince sempre il più veloce,ma colui che è in grado di orientarsi più rapidamente e di fare le scelte di percorso migliori.

L'orienteenng è chiamato lo Sport dei Boschi, perchè 1l suo campo di gara ideale è il bosco, ma si può praticare anche ìn altri ambienti quali centri storici, parchi pubblici, campagne, ecc.

Chi pratica l'orienteering agonistico usa normalmente un abbigliamento specifico ed una bussola. l principianti possono tranquillamente iniziare senza nessun tipo di attrezzatura particolare: solo la bussola è indispensabile.

Al momento dell'iscrizione viene consegnato il pettorale ed il cartellino testimone che l'atleta dovrà punzonare in gara.
Nelle competizioni maggiori si utilizza un sistema di controllo elettronico con un m1croch1p

Si parte ad intervalli di alcuni minuti uno dall'altro, al via il concorrente riceve la carta del terreno di gara su cui sono disegnati dei cerchietti che rappresentano i punti di controllo. La partenza è segnata sulla carta da un triangolo.

Il concorrente deve raggiungere ì punti dì controllo nella stessa sequenza in cui sono numerati sulla carta. Ad ogni controllo si trova una lanterna (segnale bianco-arancio), dove l'atleta troverà un punzone con cui marcare, sul cartellino testimone personale, il proprio passaggio

Al traguardo viene rilevato il tempo ed il cartellino testimone viene ritirato e controllato. Se le punzonature sono complete, vince colui che ha impiegato il minor tempo.

Lo Sport dell'Orientamento si può praticare tutto l'anno, sempre all'aperto, in una delle 4 discipline: corsa a piedi, in Mountain Bike, con gli sci da fondo, orientamento di precisione

Si può praticare come sport agonistico oppure semplicemente a livello escursionistico amatoriale, da soli o in compagnia, al solo scopo di stare all'aria aperta e immersi nella natura.
Per questi motivi nelle gare sono previste numerose categorie suddivise per sesso, per età e per grado di difficoltà. Inoltre I'Orienteering unisce intere famiglie, che alle manifestazioni partecipano nelle diverse categorie, ognuno con il proprio personale obiettivo.
Inoltre la pratica deii'Orienteering può essere intesa come un'ottima attività fisica da praticare tutti i giorni, di corsa o come una rilassante passeggiata nelle palestre a cielo aperto che la Natura ci propone. (testo: www.fiso.it)

Aspetto valoriale
Uno sport come l’Orienteering, tutt’uno con l’Ambiente, non può che accentuare l’educazione ai valori: nella scuola si propone come una pratica formativa, attraverso la quale l’alunno impara gradualmente a conoscere se stesso, a confrontarsi con i propri limiti e le proprie potenzialità, abituandosi a valutare, scegliere, sperimentare gli effetti delle proprie scelte.
Nell’Orienteering l’individuo è spronato ad una continua scelta attiva che lo vede protagonista. Nella sua essenza è dunque l’Orienteering un progetto di Ricerca sulle problematiche della conservazione dell'Ambiente: per conservare occorre infatti conoscere, attribuire valore, assegnare interesse. La Corsa Orientamento assume a tutti gli effetti le caratteristiche di "ginnastica mentale" che determina risposte personali e creative, abilita a comportamenti intelligenti utili a Sé, all'Ambiente ed alla Società.

Dove praticare l'orienteering a Parma
potete trovare informazioni e contatti dei gruppi più attivi a questi link:

CUS Parma

Orienteering Parma

torna-indietro

image1

Disc golf

Il disc golf è una disciplina sportiva nata negli anni '70 che si pratica in ambienti esterni con specifici dischi (il nome “Frisbee” non viene usato in quanto è un marchio registrato da uno dei tanti produttori). Come il nome stesso suggerisce, il “disc… Leggi tutto
nordic 4

Nordic Walking

Il Nordic Walking è una disciplina sportiva relativamente nuova che sta conquistando tutto il mondo. Nato in Finlandia come tecnica di allenamento per lo sci di fondo nel periodo estivo, il Nordic Walking rappresenta un esercizio fisico completo, divertente e… Leggi tutto
Ultimate 1

Ultimate Frisbee

L'Ultimate (comunemente chiamato Ultimate Frisbee) nasce alla fine degli anni '60 negli Stati Uniti e rapidamente si diffonde in tutto il mondo fino a convertirsi in uno sport realmente internazionale. La Ultimate Players Association nord amerciana (UPA)… Leggi tutto
Orienteering

Orienteering

Orienteering: muovere gambe e cervello Chi partecipa ad una prova di Orientamento, utilizza una carta topografica realizzata appositamente per questo Sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo.Si gareggia individualmente od in squadra,… Leggi tutto