logo provincial geographic
sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia
scritta sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia

 

stagionatura-formaggiLa sede del museo è un antico caseificio, il casello Meli-Lupi, in produzione fino al 1977, inserito nel complesso “Castellazzi” di origine settecentesca e scelto per la particolare conformazione della struttura, a pianta circolare. All’interno del fabbricato, costituito da un unico grande ambiente, sono esposti tutti gli strumenti e gli attrezzi anticamente impiegati per la lavorazione del formaggio. I locali dell’ex camera del latte, rialzati rispetto alla zona circostante, ospitano un percorso espositivo dedicato alla storia del Parmigiano-Reggiano e alle diverse tipologie architettoniche dei “caselli”.
Accanto al caseificio, in edifici di costruzione più recente, trovano posto la reception, lo spazio ristoro e il museum shop, dove è possibile acquistare i kit di degustazione e le varie pubblicazioni. L’organizzazione della mostra è affidata alla Cooperativa di servizi turistici “Parmigianino” e il materiale presente nel museo proviene dalle province in cui il Parmigiano-Reggiano è prodotto: Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna (alla sinistra del fiume Reno) e Mantova (alla destra del fiume Po).
Gli utensili e gli oggetti reperiti si collocano per lo più tra la seconda metà dell’800 e la prima metà del 900 e l’esposizione è stata realizzata come se si trattasse di “riarredare” il caseificio Meli-Lupi.
La visita al museo è una esperienza che coinvolge tutti i sensi. Si entra nel casello e il primo senso che viene coinvolto è l’olfatto: nell’aria, infatti, si percepisce nettamente l’odore del latte che, a seconda della stagione, varia d’intensità. L’itinerario consente di osservare i diversi utensili usati per la lavorazione del formaggio, come, per esempio, una “zangola” (uno strumento utilizzato per la produzione del burro) a botte orizzontale fissa detta “Reggiana” del 1900 o un altro modello in verticale per piccole quantità di crema risalente al 1940. (23)

informazioni ufficiali su: www.museidelcibo.it

C/o Corte Castellazzi
Via Volta, 5 Soragna (PR) Ingresso attraverso il percorso pedonale di Viale dei Mille

Apertura al pubblico:

Dal 1 marzo all'8 dicembre
* Sabato, Domenica e festivi: 10.00 - 13.00; 15.00 - 18.00
* Da lunedì a venerdì: su prenotazione per gruppi

Da dicembre a febbraio
* Chiuso - Aperto su prenotazione solo per gruppi


Visita con degustazione (bevande escluse):
* Intero € 5,00
* Ridotto € 4,00 gruppi (minimo 15 persone), adulti oltre i 65 anni, convenzioni
* Ridotto scuole dell'obbligo € 3,00 scuole e bambini dai 6 ai 12 anni
* Gratuito diversamente abili e loro accompagnatori, accompagnatori di gruppi e scolaresche, giornalisti, minori di 6 anni

Visite guidate
Per gruppi di massimo 25 persone: € 20,00 oltre al biglietto d'ingresso. Obbligatoria la prenotazione.

Laboratori didattici
Presso tutti i Musei del Cibo è possibile richiedere l’attivazione di Laboratori didattici per le scuole o i gruppi, di carattere scientifico (sui temi del sale, del latte, dei microrganismi, dell’acqua e delle proteine) o gastronomico (laboratori del gusto). Nella sezione Didattica del sito è consultabile il catalogo dei laboratori scientifici e dei laboratori di educazione ambientale disponibili. Obbligatoria la prenotazione.

Museum Shop
Presso i locali espositivi è collocato il Museum Shop, dove è possibile acquistare, negli orari di apertura del Museo, pubblicazioni, oggetti per la tavola e prodotti tipici del territorio.

Informazioni e Prenotazioni
(obbligatorio per gruppi e scuole):
Museo del Parmigiano-Reggiano
Tel +39.0524.596129
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

 

torna-indietro

La Pieve di Fornovo

Fornovo e frazioni

in Arte e Cultura - Fornovo
La Pieve di Fornovo FORNOVO“... Questo loco è una piccola villa di sei o sette casette poste sopra un piano, il lungo della fiumara. Taro mi pare che si nomi. ...”. Così appare Fornovo ad un viaggiatore che attraversa l’Italia verso la fine del XVI sec. Un… Leggi tutto

Enogastronomia di Sala Baganza

in Arte e Cultura - Sala Baganza
La “Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli” percorre una delle zone più suggestive della Food Valley parmense e tocca anche il territorio del Comune di Sala Baganza e del Parco. La strada propone al turista alcuni dei prodotti tipici della Provincia, come… Leggi tutto
BibliotecaPalatina

Biblioteca Statale Palatina

in Musei di Parma (città)
Biblioteca Statale Palatina - Parma Luogo: Palazzo Pilotta pza della pilotta, 9/A43121 Parma (PR)tel +39 0521220411 fax +39 0521235662 dal lunedì al giovedì: ore 8,15-19,15 il venerdì e sabato: ore 8,15-13,45 Sito web: www.bibpal.unipr.it o… Leggi tutto
Percorso3-1

Museo del Pomodoro

in Sistema Museale Parmense
Una tappa significativa dei Musei del Gusto è dedicata al Museo del pomodoro. La sede è di grande prestigio: ci troviamo, infatti, nell’antica Corte di Giarola (vedi la MAPPA), che ospita anche la sede del Parco regionale del Taro. La scelta di localizzare… Leggi tutto
Complesso monastico di Caberra

Vita monastica e impegno sociale

in Arte e Cultura - Bardi
Complesso monastico di CaberraMargherita Antoniazzi nasce a Cantiga di Costageminiana, attualmente in Comune di Bardi, Diocesi di Piacenza, da poveri contadini, Carlo Antoniazzi e Bartolomea Merizzi, il 9 marzo 1502. Spinta da necessità familiari, rimasta… Leggi tutto

Eventi

Link eventi Provincia di Parma

in Eventi
State cercando un'idea per trascorrere una serata o un fine settimana nel parmense?Mostre itineranti, concerti, sagre, fiere, manifestazioni... potrete cercare questo e tanto altro sfruttando un elenco, diviso per comuni, di link a “calendari eventi” presenti… Leggi tutto

youtube-provincial

La B15 - 2012

logo-b15

PROVINCIAL FINDER

Musei della Provincia

SistemaMuseale2

Musei di Parma (città)

banner-musei-parma-city